Vai al contenuto

Fumo blu o nero dalla marmitta

Fumo dalla marmitta: il suo colore può aiutarci a scoprire cosa non va

Il fumo che esce dal tubo di scarico è un evidente segnale di malessere della propria vettura che non va assolutamente sottovalutato. E’ normale, soprattutto d’inverno, quando le temperature scendono, che si veda del fumo uscire dalla macchina. Quando però l’auto si è riscaldata, anche quel fumo dovrebbe scomparire. Se questo non accade è bene prestare attenzione al suo colore, che sia bianco, azzurro o nero, è sempre indice di qualcosa che non va.

Vediamo in breve gli altri casi in cui è necessario preoccuparsi del colore del fumo di scarico della propria auto:

  • fumo blu: si presenta quando si verifica la combustione dell’olio motore; il gas che esce dal tubo di scappamento è di colore azzurrognolo;
  • fumo nero dalla marmitta : molto frequente nella auto equipaggiate con un motore diesel; quasi sempre è sintomatico di un problema di combustione, in quanto il motore sta bruciando più carburante che aria. Il colore nero ed il cattivo odore sono provocati da un malfunzionamento del filtro oppure da una lubrificazione insufficiente del motore.

I rimedi per questo genere di problemi variano a seconda dei casi (oltre che dipendere dalle caratteristiche del sistema di propulsione e alimentazione). In generale, per prevenire inconvenienti, è consigliabile effettuare una manutenzione periodica, con un’attenzione particolare per i livelli di acqua, olio e liquido refrigerante: un consumo eccessivo o una quantità insufficiente di uno di questi elementi può provocare degli scompensi che si manifestano per mezzo di emissioni di fumo anomale.Per quanto il fumo possa rappresentare una buona “spia”, è sempre consigliato far controllare la propria vettura e ricordarsi di effettuare una manutenzione periodica.

 

Contatti

Servizi

Privacy Policy Cookie Policy

Dove siamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Call Now ButtonChiama ora!