Vai al contenuto

Diagnosi centralina

Le centraline di gestione degli impianti fanno un’autodiagnosi verificando i segnali in ingressi dei diversi sensori e, se riscontrano dei valori non coerenti, procedono come segue: segnalano l’anomalia con l’accensione di una spia d’avviso sul quadro strumenti, per i loro calcoli sostituiscono il valore anomalo con uno plausibile, se necessario comandano una modalità di funzionamento del motore a prestazioni ridotte secondo necessità per evitare il danneggiamento di altri apparati, comunicano alle altre centraline l’anomalia attraverso la rete can bus, registrano un codice guasto utile per capire l’anomalia riscontrata, a questo punto l’autoriparatore di Doctor Car legge e analizza questo dato per avere un primo importante parametro per la diagnosi.

Prendi ora un appuntamento con un nostro esperto 

Call Now ButtonChiama ora!